Corri in edicola!

«Commessi dell’anno»:
ecco tutti i migliori
38. E c’è subito un premio

L’INIZIATIVA. 14 gen 2021
Gran finale per la sfida dei «Commessi dell’anno»: un contest che ha regalato e regalerà tante emozioni Gran finale per la sfida dei «Commessi dell’anno»: un contest che ha regalato e regalerà tante emozioni

Ed eccoli qui, finalmente svelati. Sono loro i nostri 38 top player, i 38 commessi più votati della provincia: loro scenderanno in campo (a questo punto in un giorno che cadrà nella parte finale di gennaio) per giocarsi il titolo di commesso e commessa dell’anno. Anzi, lo confessiamo: a conteggi ultimati, noi sappiamo chi ha vinto ma ovviamente ancora per un po’ il segreto verrà mantenuto. Non è più segreto però l’elenco dei migliori, quelli che hanno superato la soglia dei tremila punti: qui sono presentati in rigoroso ordine alfabetico, ma i loro volti li abbiamo imparati a conoscere durante la splendida avventura cominciata il 28 settembre con il primo tagliando e terminata il 18 dicembre con l’ultimo. In mezzo tanti giorni di divertimento ma pure di incertezza, con la «zona rossa» a rendere tutto più complicato per negozi e attività commerciali ma con i nostri commessi che non hanno mai mollato. E quindi, dicevamo, tanti i volti noti. Nel femminile, e non poteva essere diversamente, ci sono le tre superstar che hanno dominato fin dal primo giorno: Chiara Apostoli, Sonia Capra e Wilma Gandini. Saranno loro tre a giocarsi il podio? Staremo a vedere: intanto loro ci sono, insieme ad esempio a chi si era aggiudicata il bonus settimanale, da Georgia Cruz a Chiara Minici. Presenti tante tipologie diverse di negozio: dall’abbigliamento, che sostanzialmente accomuna le prime tre commesse, alla ristorazione ma non solo, perché non mancano i supermercati o negozi di settori particolari come quello che ha sostenuto Eva Grisoni di Vitality (integratori per sport). E poi bar, gelaterie, centri commerciali: non manca nulla, a dimostrazione come il nostro contest abbia fatto centro e sia stato una calamita per tantissimi appassionati.

NON DIMENTICHIAMOCI poi del settore maschile, che vede in finale sette commessi: a cominciare da Francesco Piermaria che praticamente ha guidato la classifica fin dai primissimi giorni fino ad arrivare a Stefano Vitale dell’Esselunga che per il secondo anno arriva all’ultimo atto. Grandi applausi per chi lo segue e lo sostiene, grandi amici di Stefano e ovviamente di Bresciaoggi: chissà quale posizione riuscirà a raggiungere quest’anno, dopo la quinta piazza dell’anno scorso. Ora però siamo anche pronti noi di Bresciaoggi ad annunciare un primo riconoscimento concreto per i magnifici 38 entrati in finale: un meritato abbonamento digitale al nostro giornale per 3 mesi. Sempre più amici, sempre più legati ad un quotidiano al quale ci si affeziona facilmente. Così d’ora in avanti l’appuntamento sarà fisso con la lettura del nostro giornale: nei prossimi giorni tutti i 38 commessi saranno contattati e riceveranno le istruzioni su come poter attivare l’abbonamento digitale. Per i primi, non per tutti, Bresciaoggi sta anche preparando delle targhe a ricordo dell’impresa, e sta studiando il modo migliore per la consegna. Ma poi, come detto, a questo punto l’attesa è tutta per l’evento digitale in occasione del quale saranno svelati i nomi dei vincitori: entro pochi giorni e anche questo mistero sarà finalmente risolto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

# Sposta il focus sul parent