Corre il conto
alla rovescia.
Si vota fino al 18 dicembre

IL REGOLAMENTO. 30 nov 2020
I tagliandi potenziati possono fare felici i nostri commessi I tagliandi potenziati possono fare felici i nostri commessi

Il countdown prosegue: domani finisce novembre e la chiusura del contest di Bresciaoggi si avvicina ancora. Questo non toglie che si possa prendere parte al contest cominciando anche adesso, visto che possono prendere parte alla nostra iniziativa tutti i commessi e le commesse che lavorano per un’attività della città e della provincia. E per entrare in classifica basta acquistare una copia di Bresciaoggi, ritagliare il coupon (quello «ordinario», pubblicato ogni giorno, vale un punto) che si trova nelle pagine di cronaca (o in prima pagina quando si tratta di tagliandi dal valore potenziato; e in queste circostanze, come succederà nell’edizione di martedì, all’interno del giornale non viene pubblicato il tagliando da un punto) e poi compilarlo correttamente in ogni sua parte. A quel punto lo si deve spedire o consegnare alla nostra redazione in via Eritrea 20/A: a tal proposito al piano terra della nostra sede è stata predisposta quella che noi chiamiamo la «special box» dove si possono inserire le buste con le schede, o le schede singole. Non c’è alcun limite nella raccolta e nella consegna dei tagliandi, anzi: più se ne raccolgono, più si hanno chance di occupare le posizioni più alte della graduatoria. L’ultimo tagliando poi andrà in edicola il giorno 18 dicembre: sarà quella l’ultima occasione per votare, poi verranno effettuati i conteggi definitivi. E la nostra redazione a quel punto lascerà tutto il tempo necessario ai candidati di raccogliere con calma i tagliandi, fare i conti definitivi e organizzarsi per consegnare il tagliando. Poi però bisognerà consegnare i tagliandi, tramite spedizione (al momento la modalità che ci sentiamo di consegnare) oppure portando i tagliandi nella special box. Senza sbilanciarci, ci sarà tempo più o meno alla fine dell’anno per organizzarsi e farci arrivare i tagliandi; e infine per i più votati ci sarà il meritato riconoscimento. • © RIPRODUZIONE RISERVATA