Punto dopo punto.
Il contest
prosegue fino al 18 dicembre

IL REGOLAMENTO. 26 nov 2020

Prosegue la caccia al tagliando per il contest «Commessi dell'anno». In molti si sono già aggregati per raccogliere più punti, altri stanno chiedendo informazioni, altri ancora hanno già messo da parte il primo «pacchetto» utile per scalare la classifica. Il tagliando ogni giorno viene pubblicato dal nostro giornale all'interno delle pagine di cronaca; ai lettori il compito di recuperarne il più possibile, compilarli in ogni parte e poi inviarli, oppure consegnarli personalmente alla nostra redazione, a Brescia in via Eritrea 20/A. A noi invece il compito di effettuare i conteggi, periodicamente pubblicare le classifiche aggiornate e dare conto in maniera puntuale di ogni tipo di eventuale sorpresa studiata apposta per mettere ancora un po' di pepe ad un'iniziativa di per se già molto briosa, ma che così lo diventerà certamente ancora di più. Nel frattempo, ogni giorno Bresciaoggi va alla scoperta dei protagonisti del nostro contest, che sta diventando una vera e propria vetrina del tessuto commerciale bresciano, delle sue qualità e specialità.

UN TESSUTO commerciale che ha vissuto momenti di difficoltà durante la pandemia ma che adesso è pronto a combattere magari anche per diventare «Commessi dell'anno»: a tal proposito giova ricordare ancora che sono due le graduatorie quella maschile e quella femminile, e i migliori delle due graduatorie alla fine del contest saranno premiati in un momento speciale. L'ultimo tagliando sarà in edicola il 18 dicembre e si potrà votare fino a quel giorno; e nonostante il termine sembri ancora lontano, è meglio darsi da fare fin da subito, perché è meglio essere inseguiti che inseguire. Poi nel finale potrà succedere di tutto, ma le fondamenta sulle quali costruire il proprio «palazzo» di tagliandi vanno piazzate subito. © RIPRODUZIONE RISERVATA