Serve crederci
sempre. Anche
per chi arriva ora

24 nov 2020
La nostra «special box» La nostra «special box»

Una doppia pagina dedicata ai commessi: Bresciaoggi ci crede, e oggi dà ampio spazio ad un'iniziativa che sta conquistando il cuore dei bresciani. Il tutto in un periodo nel quale le preoccupazioni non sono poche, a tutti i livelli, ma il nostro intento è quello di sostenere il tessuto commerciale bresciano sempre, con i mezzi che abbiamo a disposizione: così siamo felici di vedere che i nostri lettori continuino ad appassionarsi al nostro contest, sperando che ce ne siano sempre altri che si possano aggiungere. Peraltro le regole per partecipare sono semplici, come è stato più volte ricordato: possono prendere parte alla nostra iniziativa tutti i commessi e le commesse che lavorano per un'attività della città e della provincia. E PER ENTRARE in classifica basta acquistare una copia di Bresciaoggi, ritagliare il coupon (quello «ordinario», pubblicato ogni giorno, vale un punto) che si trova nelle pagine di cronaca (o in prima pagina quando si tratta di tagliandi dal valore «potenziato»; e in queste circostanze, come accadrà mercoledì, all'interno del giornale non viene pubblicato il tagliando da un punto) e poi compilarlo correttamente in ogni sua parte. A quel punto lo si deve spedire o consegnare alla nostra redazione in via Eritrea 20/A. A tal proposito al piano terra della nostra sede è stata predisposta quella che noi chiamiamo la «special box» dove si possono inserire le buste con le schede, o le schede singole; ma in questo momento forse la spedizione resta l'opzione più percorribile. Non c'è alcun limite nella raccolta e nella consegna dei tagliandi, anzi: più se ne raccolgono, più si hanno chance di occupare le posizioni più alte della graduatoria. L'ultimo tagliando poi andrà in edicola il giorno 18 dicembre: sarà quella l'ultima occasione per votare, poi verranno effettuati i conteggi definitivi. Un giorno che adesso sembra lontano, ma il consiglio è quello di portarsi avanti e provare a costruire fin da subito un buon bottino di punti, per poi provare a mettere in pista lo sprint finale. © RIPRODUZIONE RISERVATA