Di Silvia Avigo

A Rivoltella
è festa. Angelo e
il suo sorriso scalano la classifica

L'INIZIATIVA 11 nov 2020
Alla macelleria «Gallina» di Rivoltella tutti fanno il tifo per il 24enne  che è molto apprezzato dai clienti. Alla macelleria «Gallina» di Rivoltella tutti fanno il tifo per il 24enne che è molto apprezzato dai clienti.

C’è tanto, tanto entusiasmo misto anche ad un pizzico di orgoglio a Rivoltella dopo la pubblicazione di lunedì della classifica del contest che sta spopolando in tutta la provincia «I commessi dell’anno»: Angelo Deitos, 24 anni, il giovanissimo dal sorriso sempre accesso della macelleria equina Gallina, ha gonfiato le vele ed accelerato il passo raggiungendo la sfera più alta della classifica dei più votati ed aggiudicandosi così anche il super bonus della più che combattuta sfida. «Non me lo aspettavo davvero, anche se devo ammettere di aver ricevuto un grande riscontro da parte dei nostri clienti e amici che da subito si sono complimentati con me promettendomi tutto il sostegno possibile - ha spiegato Angelo Deitos -. Un appoggio che non è di certo venuto a mancare visto questo risultato entusiasmante, è come se stessimo partecipando tutti insieme e più uniti di prima a questa iniziativa».

PERCHÉ RIVOLTELLA è davvero così, un paese nella città di Desenzano dalla forte identità in cui gli abitanti sostengono sempre e che per il 24enne hanno quasi già fondato un piccolo «fans club» spontaneo. «È bravo, solare e simpatico il nostro ragazzo - racconta la signora Silvia Vailati - adoro passare dal negozio e fare due chiacchiere con lui e non l’ho mai visto arrabbiato o triste». «È gentilissimo, strappa un sorriso a tutti, gli vogliamo tanto bene - ha spiegato Barbara De Mori -. La sua voce trasmette calma e serenità, lui invece è energia pura». «Lo chiamiamo Angelino Bonocore ma è anche un rubacuori di Rivoltella - ha raccontato scherzando Adrian Cucuian insieme ad altri clienti ed amici che si apprestavano a fare la spesa -. Siamo felici almeno quanto lui per questo risultato, se lo merita proprio». La macelleria Gallina dove Angelo lavora da circa 4 anni è una delle attività alimentari più prestigiose del territorio, che offre ai suoi clienti selezionati tagli di carne salumi e gustosi piatti già pronti. «Nei giorni che hanno proceduto il nuovo mini lockdown siamo stati presi d’assalto dai clienti più lontani giunti da varie regioni e province per fare scorta, adesso invece ci occupiamo dei locali e dei paesi limitrofi, tenendo aperto la mattina ed effettuando le consegne a domicilio nel pomeriggio. Rispetto alla volta scorsa ho notato nelle persone sempre molta attenzione e prudenza ma meno paura del virus, probabilmente perché adesso, tutti sanno come comportarsi per evitare il contagio e stavolta non essendo stati presi alla sprovvista hanno potuto organizzarsi».

ANGELO Deitos è il più giovane degli 8 commessi che lavorano spalla a spalla con il proprietario Fabio Gallina e suo figlio Riccardo. «Fabio mi ha insegnato tutto, dal taglio della carne alla gastronomia dal servizio al banco alle consegne a domicilio -. Mi ha adottato come fossi un figlio, accogliendomi in questa grande famiglia che non è per me solo un lavoro ma soprattutto un punto di riferimento nella vita grazie ai rapporti e all’affetto che si sono creati. Amo questo impiego, mi permette di socializzare, fare nuove amicizie e non ci si stufa mai, le mansioni sono molto varie e c’è sempre qualcosa da imparare per migliorarsi».«La parola d’ordine per me è sorridere sempre, guardo al futuro fiducioso, il momento è difficile ma cambierà e tornerà il sereno nelle nostre vite - ha proseguito - soprattutto in questo periodo quando riesco a strappare un sorriso a chi in quel momento non ce l’ha, sento di aver fatto qualcosa di giusto e ne sono felice». E intanto clienti ed amici hanno deciso di moltiplicare gli sforzi per aiutare Angelo in questa iniziativa. L’obbiettivo? Farlo vincere, per far vincere tutta Rivoltella. •